Dipartimento di Lingue e Letterature Straniere

Direttore: prof. Francesco Panero

  Ritorna all'indice dei programmi

Gabriella Bosco

Professori Ordinari

E-mail: gabriella.bosco@unito.it

Studio: Studio 47, III piano Palazzo Nuovo - provvisoriamente Cavallerizza Reale, secondo piano

Homepage del docente: http://www.archivio-dipartimentolingue.unito.it/Bosco

Curriculum scientifico:

1989:  conseguimento del titolo di Dottore in Ricerca. 1991: borsa di studio biennale per attività di ricerca post-dottorato. 1991-92 e 1992-93: incarico per l'insegnamento di Lingua Francese alla Facoltà di Lettere e Filosofia dell'Università degli Studi di Torino, sede di Vercelli. 1993-1994: analogo incarico per l'insegnamento di Storia della Lingua Francese. 

1997: Ricercatore in Letteratura francese (settore scientifico disciplinare L16A) presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell'Università di Torino e, dal 1° novembre 1997, presso la Facoltà di Lingue e Letterature straniere per la quale ha optato al momento della sua creazione. 1999-00: affidamento della cattedra di Lingua e Letteratura francese rinascimentale classica. Dal 2000 al 2004: affidamento della cattedra di Letteratura francese.

2001: idoneità al ruolo di professore di seconda fascia del settore scientifico disciplinare L-LIN/03–Letteratura Francese, nella procedura di valutazione comparativa bandita dall'Università degli Studi di Catania. In seguito al blocco delle assunzioni la sua presa di servizio con tale ruolo presso la Facoltà di Lingue e Letterature Moderne di Torino è avvenuta il 1° gennaio 2005.

2005: titolare della cattedra di Letteratura francese. 

Dal 1986 partecipa regolarmente a convegni di studi internazionali italiani e stranieri, con interventi pubblicati negli atti relativi (cfr. elenco pubblicazioni). Pubblica articoli in riviste specializzate italiane e francesi (cfr. elenco pubblicazioni). 

Dal 1999: membro del Collegio dei Docenti del Dottorato in Francesistica, nell'ambito del quale svolge didattica per i dottorandi .

Dal 2000: membro della redazione della rivista Studi francesi, come responsabile della rassegna bibliografica, sezione "Opere generali e comparatistica". 

Nel 2003 ha fondato una collana dedicata alle scritture contemporanee, "L'Almanacco", che dirige e cura (cfr. elenco pubblicazioni). 

Organizza annualmente seminari e convegni di narratologia contemporanea.

Nell'ambito dei suoi interessi specificamente linguistici, ha eseguito svariate traduzioni di romanzi e saggi (cfr. elenco pubblicazioni).

È membro di varie società di studi italiane e francesi: CEFI, Société d'Etudes Jean Racine, Centre International de Recherches sur le XVIIe siècle, SUSLLF, Seminario di Filologia Francese, SIF, Association Internationale d'Etudes Françaises.

Nel 2006, è stata nominata Chevalier dans l’Ordre des Palmes Académiques. 

Collabora abitualmente con il supplemento letterario de "La Stampa", TTL.

Membro del comitato scientifico della rivista Paideutika.

Nel 2010, le viene affidata la condirezione della rivista Studi francesi.

Afferisce nel dicembre 2012 al nuovo Dipartimento di Lingue e letterature straniere e Culture moderne.


PUBBLICAZIONI

LIBRI

•  Gabriella Bosco, Il "meraviglioso" barocco come segno della trasgressione, Albert Meynier editore, Torino, 1985.

•  Gabriella Bosco, Tra Mito e Storia. L'epopea in Francia nel diciassettesimo secolo, Edizioni dell'Orso, Alessandria, 1991.

• Gabriella Bosco, A casa loro. Conversazioni sulla cultura francese contemporanea, Edizioni dell'Orso, Alessandria, 2000.

• Gabriella Bosco, Eugène Ionesco. Al di là del quotidiano, Edizioni dell'accademia, Torino, 2007.

• Gabriella Bosco, Il romanzo francese contemporaneo, Trauben, Torino, 2011.

• Gabriella Bosco, Ionesco metafisico, Trauben, Torino, 2012.

• Gabriella Bosco, In prima persona, Trauben, Torino, 2013.


CURATELE E TRADUZIONI

•  Eugène Ionesco, Il solitario, Oscar Mondadori, Milano, 1989. (Introduzione e traduzione).

•  Henry Arnaud, Il glorioso rimpatrio dei Valdesi Albert Meynier editore, Torino, 1989. (Traduzione).

•  Vercors, Il silenzio del mare, Einaudi, Torino, 1994. (Introduzione e cura).

•  Philippe Forest, Il romanzo, il reale, Holden maps BUR, Milano, 2003. (Introduzione e traduzione).

•  Philippe Forest, Il Romanzo, l'io, Holden maps BUR, Milano, 2004. (Introduzione e traduzione).

•  Philippe Forest, Tutti i bambini tranne uno, Alet, Padova, 2005. (Traduzione e cura).

•  Rose Duchemin, Pagherò quando passano gli sgombri, Vivalda, Torino, 2005. (Traduzione e cura).

•  L'Almanacco 2003. Il Romanzo dell'Io, Portofranco, Torino, 2004, curatela e traduzioni di:

Philippe Forest, Il ritorno dell'Io, pp. 15-23;

Philippe Sollers, Una vita divina, pp. 25-34;

Yannick Haenel, Io sono la rivoluzione, pp. 66-71;

Eric Marty, Io, pp. 73-74;

Patrick Amine, Parole, pp. 121-123;

Kenzaburo Oe a colloquio con Philippe Forest, pp. 143-151;

Amélie Nothomb, Ginnastica, pp. 180-182;

Sophie Calle, Mi hai vista?, pp. 216-218;

Philippe Forest, La devastante attenzione del reale, pp. 235-236;

André Lorant, La partitura dei ricordi, pp. 241-245

Henry Bauchau, L'onda, pp. 304-306

•  L'Almanacco 2005. Il teatro del racconto, Portofranco, Torino, 2005, curatela e traduzioni di:

Noëlle Renaude, Rose o la notte australiana, pp. 25-31;

Koffi Kwahulé, Big Shoot, pp. 76-83;

Michel Deutsch, Imprecazione del mattatoio. Colpi di fulmine, pp. 187-194;

Olivier Py, Il rullo di tamburo pp. 249-258;

Jean-Pierre Ryngaert, Schegge, pp. 394-396.

•  L'Almanacco 2007. Plot & Set, Lochness-Libri, 2007 (curatela)

• Marc Batard, La via d’uscita, ed. Vivalda, Torino, 2007 (traduzione).

• Philippe Forest, Sarinagara, Alet, Padova, 2008 (traduzione).

• Philippe Forest, L'amore nuovo, Alet, Padova, 2009 (traduzione).

• Philippe Forest, Anche se avessi torto, Alet, Padova, 2010 (traduzione).

• Samuel Beckett, in Racconti e prose brevi, Einaudi, Torino, 2010: 

       Testi per nulla, pp. 107-160;

       Immaginazione morta immaginate, pp. 192-195;

       Basta, pp. 196-203;

       Bing, pp. 204-207.

• Philippe Forest, Il secolo delle nuvole, Alet, Padova, 2012 (traduzione).

ARTICOLI

•  "Le Traité du Poème Héroïque du P. Le Moyne et la Dissertatio Peripatetica de Epico Carmine du P. Mambrun: opposition ou apposition?" in Cahiers de Littérature du XVIIe siècle, 8, 1986, pp. 265-283.

•  "Le Tasse dans la théorie et la pratique du poème épique du Père Le Moyne", in L'Italie et la France au temps de Mazarin, Presses Universitaire de Grenoble, Grenoble, 1986, pp.209-215.

•  "L'Allégorie, le Tasse et les poètes épiques français du XVIIe siècle", in Revue de Littérature comparée, 4, 1988, pp. 483-493.

•  "Le vraisemblable épique: una fiction heuristique", in Littératures classiques, 11, 1989. pp. 59-68

•  "Du Bartas inspirateur de l'épopée moderne", in Du Bartas 1590-1990. Etudes réunies par James Dauphiné, actes du Colloque international d'Auch-Le Bartas-Pau, 6/8 avril 1990, Editions internuniversitaires, pp. 161-172.

•  "Da Plutone a Satana: percorsi diabolici dell'epica francese seicentesca", in L'autunno del diavolo, atti del convegno "Diabolos, Dialogos, Daimon" (Torino, 17/21 ottobre 1988) a cura di Eugenio Corsini e Eugenio Costa, Bompiani, Milano, 1990, pp. 557-571.

•  "Boileau e il trattato sul Sublime di Longino", in Dicibilità del Sublime, a cura di Tomaso Kemeny e Elena Cotta Ramusino, Campanotto editore, Udine, 1990, pp. 115-121.

•  Capitoli 2, 7, 8, 9, 11 della sezione "Il Seicento, il Classicismo", in Storia della civiltà letteraria francese diretta da Lionello Sozzi, Torino, Utet, 1993, pp. 557-560/ 608-622/623-629/ 630-638/ 646-647.

•  "Goldoni et le dragon", in Revue de Littérature Comparée, 3, 1993, pp. 353-360.

•  "Marie-Madeleine ou le triomphe de la grâce de Jean Desmarets de Saint-Sorlin", in L'image de la Madeleine du XV e au XIX e siècle, Actes du colloque di Fribourg (31 maggio-2 giugno 1990) publiés par Yves Giraud, Editions Universitaires Fribourg Suisse, 1998, pp. 299-307.

•  "Ionesco e l'Italia. Storia di una ricezione", in Franco-Italica 11 (1997), 1998, pp. 279-305.

•  "Sciascia e la Francia. Storia di un'appartenenza", in Franco-Italica 13 (1998), 1999, pp.219-232.

•  "L'epico d'Urfé, cortigiano sabaudo", in Politica e cultura nell'età di Carlo Emanuele I. Torino, Parigi, Madrid, Olschki, Firenze, 2000, pp. 263 - 273.

•  "Le merveilleux apprivoisé. Pour une théorie de la délectation chez les épiques chrétiens du XVIIe siècle" in Plaisir de l'épopée, PUV, Saint-Denis, 2000, pp.273-286.

•  "La poésie épique au XVIIe siècle et l'élaboration d'un mythe chrétien" in Littératures classiques n.39, printemps 2000, pp. 123-135.

•  "Le acque nel balletto dall'inizio del Seicento al balletto delle Nozze di Teti e Peleo", in Les noces de Pélée et de Thétis, Venise, 1639-Paris, 1654/ Le nozze di Teti e di Peleo, Venezia, 1639-Parigi, 1654. Actes du colloque international de Chambéry et de Turin 3-7 novembre 1999, par Marie-Thérèse Bouquet-Boyer, Peter Lang, Berna, 2001, pp.269-281.

•  "Il meraviglioso al di là del quotidiano, ovvero la poetica teatrale di Eugène Ionesco", in L'utile, il bello, il vero. Saggi raccolti da Tiziana Goruppi e Lionello Sozzi, Quaderni del Seminario di Filologia francese 10, edizioni ETS/Slatkine, Pisa/Genève, 2001, pp. 355-363.

•  "Les merveilles de la mer dans les poèmes épiques français du XVIIe siècle", in Les Méditerranées du XVIIe siècle, par Giovanni Dotoli, Biblio 17-137, Gunter Narr Verlag, Tübingen, 2002, pp. 93-105.

•  "Giobbe a teatro", in Il tragico e il sacro dal cinquecento a Racine, Olschki, Firenze, 2002, pp. 89-98.

•  "Job ou de la fermeté : Chassignet paraphraste et la querelle sur le Livre de Job dans les paraphrases de la fin du XVIe siècle et du XVIIe siècle", in Jean-Baptiste Chassignet, Actes du colloque du Centre Jacques-Petit, Besançon (4,5 et 6 mai, 1999), présentés par Olivier Millet, Honoré Champion, Paris, 2003, pp. 297-312.

•  "La Tarasca e il diavolo", in Favola, mito e altri saggi di letteratura e filologia miscellanea in onore di Gianni Mombello, Edizioni dell'Orso, Alessandria, 2004, pp. 139-154.

• "Il discorso delle Fate tra Charles Perrault e Madame D'Aulnoy", in Fiaba, Märchen, Conte, Fairy Tale. Variazioni sul tema della metamorfosi, Atti del Convegno internazionale, Torino (2-4 ottobre 2003), a cura di Sandra Bosco Coletsos e Marcella Costa, Centro Scientifico Editore, Torino, 2005, pp. 71-81.

• “Il racconto del Solitario: dalla pagina alla scena", in Il romanzo a teatro, a cura di Franco Piva, Fasano:Schena, Bari, 2005, pp. 249-262.

• “Un mondo di rugiada. Philippe Forest alla ricerca di una poetica", in Trasparenze, n. 27-28, a cura di Elisa Bricco, Edizioni San Marco dei Giustiniani, Genova, 2006, pp. 33-66.  

• "Il gioco del piacere, il piacere del gioco. Il cinema di Alain Robbe-Grillet", a cura di Claudio Di Minno, Caterina Taricano, Torino, Alzani Editore, 2009, pp. 28-32.

"Alain Robbe-Grillet e il fantasma del veliero", in Elaborazioni poetiche e percorsi di genere. Studi in onore di Dario Cecchetti, a cura di Michele Mastroianni, Alessandria, Edizioni dell'Orso, 2010, pp. 183-202.

•  "«Ainsi parlait-elle...»: Colette, Sido e la voce del cancello", in La rappresentazione della madre nella letteratura francese del Novecento,  «Studi Francesi» 165, Rosenberg & Sellier, Torino, 2011, pp. 498-511. 

•  "Sessanta spicchi d'aglio", in Colette, Prigioni e paradisi, Del Vecchio, Roma, 2012, pp. 200-208.